Piombino – ALTRE NOTIZIE SUI RIPASCIMENTI EFFETTUATI NELLA COSTA EST

Torniamo sulla visita del presidente della regione Rossi al cantiere degli interventi per riportare il sereno sulla spiaggia della Costa Est e che ieri abbiamo trattato velocemente per riuscire andare in onda nel tardo pomeriggio. Il presidente Rossi ed il neo-sindaco di Piombino Ferrari si sono incontrati nell’occasione, per la prima volta nei ruoli ufficiali e, tra i due personaggi, i toni della conversazione sono apparsi aperti alla collaborazione nei rispettivi ruoli.
Rossi ha ricordato gli interventi su tutta la costa da Massa a Capalbio con un impegno di 14 milioni da parte della Regione. Di questo un milione e mezzo sono stati per la Costa Est ed una stessa cifra è stata stanziata dal comune di Piombino. Quanto alla Costa Est sono stati ben 67mila metri cubi di sabbia prelevati dal mare e sparati sugli arenili per il ripascimento su di una spiaggia che si estende per 7 chilometri.
Alla fine dell’incontro si è parlato di un differente comportamento delle spiagge tra Follonica e la Costa Est piombinese. Nel discorso che ne è seguito il presidente dei balneari Lotti ha evidenziato che la possibilità di un miglior esito finale della spiaggia di Follonica potrebbe anche essere conseguenza della costruzione di scogliere “soffolte” che hanno risparmiato l’eccessivo degrado delle spiagge follonichesi. Concetto che è stato ripreso anche dal rappresentante della nostra emittente che ha ricordato che l’ipotesi di Lotti anni fa era stata ritenuta plausibile anche da uno studio presentato dall’ing. Prandini.

Commenta: