Grosseto – La collaborazione tra Asl Sud Est e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di

La collaborazione tra Asl Sud Est e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Grosseto si allarga ulteriormente con l’apertura di un nuovo punto di ascolto, grazie alla disponibilità della Direzione Sanitaria della ASL di Casteldelpiano.
Da martedì 11 dicembre 2018, ogni secondo martedì del mese, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sarà presso l’Ospedale civile di Casteldelpiano, dalle ore 9.30 alle ore 11 per fornire informazioni e assistenza ai soci della zona e a quanti vorranno rivolgersi agli operatori per problemi inerenti la vista.
Fra i tanti aspetti di cui ci occupiamo, quello più importante rimane sempre l’autonomia della persona affetta da gravi patologie visive.
In particolare forniremo indicazioni in merito alle modalità di accesso ai progetti di riabilitazione visiva individuali che prevedono percorsi mirati al raggiungimento dell’autonomia tramite indicazione di ausilii specifici di supporto alla quotidianità, con eventuale coinvolgimento di figure professionali del settore riabilitativo.
Inoltre presso il punto di ascolto di Casteldelpiano può essere avviata la procedura di riconoscimento di cecità, invalidità civile o handicap.
Gli interessati possono contattare l’UICI ai numeri 0564 410587 o 339 6822764 o all’indirizzo: uicgr@uiciechi.it

Commenta: