Piombino – LUNEDÌ 12 NOVEMBRE UNA DELEGAZIONE PIOMBINESE A ROMA PER RICEVERE LA TARGA DI EUROPEAN CITY OF SPORT 2020

Lunedì 12 novembre una delegazione cittadina capitanata dal vice sindaco Stefano Ferrini e composta dai membri del comitato organizzatore di Piombino2020 e da rappresentanti di alcune società sportive cittadine si recherà a Roma, presso il Salone d’Onore del Coni, per ricevere la targa ufficiale di European City of Sport 2020. A consegnare la targa, alle ore 11, sarà il presidente di ACES Europe Gianfrancesco Luppattelli alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò.
Al termine delle visite delle Commissioni ACES Europe infatti la città di Piombino, insieme ai Comuni di Cernusco sul Naviglio, Cosenza e Grottaglie è stata riconosciuta European City of Sport 2020. Il titolo di European Town of Sport 2020 è andato ai Comuni di Chiusi, Egna, Gozzano e Montegrotto Terme mentre le Comunità Archeo Vesevus, Castelli Romani e Italian Riviera sono insignite del titolo di European Community of Sport 2020.
I Comuni e le Comunità sono stati premiati per essere un esempio in cui lo sport è per tutti, con un occhio di riguardo alla salute, all’integrazione, all’educazione e al rispetto, che sono i principali obiettivi di ACES Europe.
Durante la ceriomonia di lunedì 12 novembre verranno inoltre consegnate le Ciotole della benemerenza dello sport europeo ad atleti e dirigenti dello sport del nostro Paese. La Cerimonia sarà aperta dai Comuni che hanno ottenuto il titolo per il 2018 e il 2019 mentre il prossimo anno gli stessi Comuni ritireranno la Bandiera durante il Gran Gala ACES Europe Awards al Parlamento Europeo di Bruxelles.
Quest’anno Aces Europe Delegazione Italia ha ricevuto, dal capo dello Stato, la “MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA”; premio di rappresentanza, attribuito dal Presidente della Repubblica ad iniziative ritenute di particolare interesse nell’ambito di diversi settori, tra i quali lo sport.

Commenta: