Piombino – CONFESERCENTI: CREDITO ALLE IMPRESE IN DIFFICOLTA’ PER IL CORONAVIRUS

L’Area Credito di Confesercenti, nella grave situazione legata al Coronavirus, garantisce la massima assistenza alle imprese in un momento difficile e delicato. I nostri consulenti – spiega Alessandro Ciapini direttore provinciale – sono al lavoro per fornire, insieme al Consorzio Italia Comfidi, l’assistenza e gli strumenti necessari per l’ottenimento delle garanzie primarie, controgarantite dal Fondo di Garanzia per le PMI, fino all’80%. Le garanzie potranno accompagnare finanziamenti finalizzati a capitale circolante di durata massima 60 mesi (con preammortamento di 6 mesi), fino ad un massimo di € 150.000 o linee di credito in c/c di durata fino a 12 mesi, fino ad un massimo di € 50.000. Vi è anche la possibilità di intervenire su operazioni di allungamento della durata di finanziamenti in essere (moratoria ABI) qualora l’estensione della stessa non superi i 120 mesi. Saranno valutate operazioni di finanza agevolata a tasso zero e a fondo perduto.

Commenta: