Piombino – Arriva il 20 a 0 a tavolino, Basket Golfo di nuovo solo al comando

Accolto il ricorso della società contro la ripetizione del match di Domodossola
La Corte Sportiva di Appello della FIP, all’esito della riunione odierna, ha accolto il ricorso presentato dalla SSDARL Basket Golfo avverso il CU 1341 del 27/02/2019, riconoscendo, in particolare, la responsabilità oggettiva della società Domodossola per i fatti accaduti il 24/02/2019 durante la gara.
La sanzione della ripetizione della gara, infatti, in caso di mancato riconoscimento della responsabilità oggettiva della società piemontese, oltre a creare un possibile precedente, avrebbe danneggiato sensibilmente il Basket Golfo in questo finale di campionato, costringendolo ad una lunga trasferta infrasettimanale che avrebbe creato problemi organizzativi non indifferenti. Ci preme comunque sottolineare la correttezza della Società domese, la quale, il giorno successivo alla gara, ha inviato alla scrivente una lettera di scuse per gli eventi che si erano succeduti nella giornata dell’incontro.
La società piombinese si dichiara dunque molto soddisfatta per la decisione resa dall’Organo di seconde cure della FIP e, con l’occasione, ringrazia sentitamente l’Avvocato Lorenzo Maestrini del Foro di Bologna che si è occupato della stesura e della discussione del ricorso.
Con questo successo Piombino torna meritatamente in testa alla classifica, con più due su Omegna e San Miniato e più 4 sulla Fiorentina e può proseguire tranquillamente nella preparazione dei match che la aspettano.

Commenta: