Massa Marittima – Niccioleta avrà il suo “Memoriale” in ricordo della strage nazifascista

Domani mercoledì 6 novembre la presentazione del progetto.
La frazione di Niccioleta nel Comune di Massa Marittima, avrà il suo Memoriale per ricordare gli 83 minatori fucilati dai nazifascisti tra il 13 e il 14 giugno del 1944. Una delle stragi più efferate avvenute in Toscana contro la popolazione civile, un dramma ancora impresso nella memoria di questo territorio. Il progetto, che porterà la firma dell’artista Maria Dompè, la stessa che ha realizzato il Giardino di Norma a Massa Marittima, sarà presentato mercoledì 6 novembre alle ore 15.30 nella saletta del Bar Insieme a Niccioleta. Saranno presenti il sindaco Marcello Giuntini, il vicesindaco Maurizio Giovannetti e l’assessore alla cultura Irene Marconi. Del progetto del Memoriale ne aveva parlato lo scorso giugno anche il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi giunto a Niccioleta per il 75° anniversario dell’eccidio, annunciando il sostegno della Regione alla sua realizzazione. Da allora il Comune ha cominciato ad elaborare un intervento che sarà un vero e proprio progetto di riqualificazione urbana che sarà realizzato anche grazie al contributo della Regione promesso. L’area interessata sarà la piazza centrale del paese con la costruzione di un anfiteatro che diventerà uno spazio polifunzionale dedicato alla memoria ma anche in grado di ospitare eventi e manifestazioni. Un’altra novità è che Niccioleta sarà inserita nei Paesaggi della Memoria, una rete di musei e luoghi di memoria dell’Antifascismo. Di questo se ne parlerà il prossimo 22 novembre in un convegno che sarà organizzato a Massa Marittima alla presenza dello storico Paolo Pezzino.

Commenta: