Massa Marittima – L’Istituto Lotti tra le migliori scuole che preparano gli studenti

Lo dice Eduscopio il portale di ricerca creato dalla Fondazione Agnelli nella sua graduatoria annuale.
Di nuovo sugli allori l’Istituto Bernardino Lotti di Massa Marittima che, in base ai dati pubblicati in questi giorni dalla Fondazione Agnelli, risulta essere tra i migliori istituti a indirizzo tecnico-tecnologico della provincia di Grosseto. Per l’elaborazione dei dati relativi agli istituti superiori la Fondazione Agnelli ha creato un portale web, chiamato “Eduscopio” , dove in base al comune di residenza, vengono fornite informazioni relative ai vari istituti superiori presenti nel raggio di 40 chilometri. I dati tengono conto sia delle votazioni degli esami di stato che i crediti ottenuti nelle università scelte dagli studenti di quell’istituto e permettono quindi di avere un dato orientativo relativo alle capacità di formare gli alunni. Uno strumento utile soprattutto per genitori e ragazzi della terza media che entro il prossimo gennaio dovranno decidere del futuro della propria istruzione. Eduscopio fornisce un indice (denominato fga) che mette insieme la media dei voti e i crediti ottenuti normalizzati in una scala che va da zero a cento, dando un peso pari al 50 per cento ad ognuno dei due indicatori. In base a questa classifica il Bernardino Lotti è la prima scuola nell’indirizzo tecnico – tecnologico (che prevede al suo interno le articolazioni in chimica e geotecnica), con un indice fga di 63,51, seguito da Grosseto e Piombino, primo in quello professionale industria e artigianato fga 61.76 davanti a Piombino e secondo nel liceo Classico con un indice 67.69 preceduto solo da Grosseto. “Sono anni che siamo sempre ai primi posti sia a livello regionale che provinciale – commenta con orgoglio la preside dell’Istituto Marta Bartolini – e questo rappresenta per noi una bella soddisfazione. La nostra capacità di formare gli studenti è dovuta anche all’alta qualità dei nostri laboratori grazie alla continua collaborazione con le imprese private che spesso ci forniscono le attrezzature necessarie per la formazione dei ragazzi”. “Grande è la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale nei confronti dell’Istituto Superiore Lotti, per i risultati che, ormai da anni, ottiene nella valutazione della Fondazione Agnelli e non solo – sottolinea il vice sindaco e assessore alla Scuola Luona Tommi – L’interesse di tutti – aggiunge- deve essere quello di formare gli studenti al meglio per il percorso di vita che ognuno di loro sceglierà e l’Istituto ce lo sta dimostrando con tutte le sue forze ed il suo impegno. L’augurio – conclude – é quello di continuare a crescere”.

Commenta: