Follonica – Sanzioni amministrative: ecco come vengono distribuite le somme del 2021

L’Amministrazione comunale di Follonica ha deliberato la distribuzione dei proventi delle sanzioni amministrative per le violazioni alle norme del Codice della strada. Quanto ottenuto sarà impiegato in interventi volti a sistemare il manto stradale e sarà incrementata la sicurezza in città

Ammonta a 1 milione e 531 mila euro la somma derivante dai proventi delle sanzioni amministrative per le violazioni alle norme del Codice della strada nel Comune di Follonica. Di questi 1 milione e 431 mila euro sono derivanti da sanzioni ordinarie, mentre 100 mila riguardano gli autovelox.

Di queste somme una quota parte ha un preciso vincolo di destinazione e in particolare 598 mila euro saranno ripartiti come segue:

Circa 95 mila euro serviranno per interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica delle strade di Follonica e 138 mila euro verranno destinati al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature della Polizia Municipale. Alla video-sorveglianza e ai varchi elettronici saranno destinati 60 mila euro, mentre per la segnaletica stradale saranno investiti circa 95 mila euro. I restanti 210 mila euro verranno destinati invece ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale e in particolare alla manutenzione delle strade cittadine, all’installazione, all’ammodernamento, al potenziamento, alla messa a norma e alla manutenzione delle barriere architettoniche. Questa cifra servirà inoltre a sistemare le vie e realizzare interventi per la sicurezza stradale, oltre allo svolgimento di corsi didattici finalizzati all’educazione stradale curati dalla Polizia Municipale nelle scuole di ogni ordine e grado.

Per quanto riguarda gli introiti derivanti dalle sanzioni degli autovelox, invece, questi verranno impiegati per il miglioramento della sicurezza stradale e in particolare per l’assunzione dei vigili urbani stagionali che quest’anno sono stati nove.

Commenta: