Follonica – Nuove colonnine per le biciclette grazie al Rotary Club di Follonica

Le postazioni verranno installate nelle prossime settimane al parco Centrale e in piazza del Popolo
Due colonnine per la manutenzione delle biciclette verranno installate nelle prossime settimane al parco Centrale e in piazza del Popolo grazie all’intervento del Rotary Club di Follonica. 
L’Amministrazione comunale, in seguito alla proposta fatta dal club, ha concesso il suolo pubblico dove nelle prossime settimane verranno installate le due colonnine, senza alcun onere a carico del Comune. 
Nelle due postazioni sarà presente una stazione per gonfiaggio e piccole riparazioni di biciclette oltre ad accessori come pompa, pinze, cacciaviti e chiavi di vario tipo. Tutti strumenti che saranno assicurati con cavi di acciaio.Con questa iniziativa il club ha voluto dare un contributo utile e originale alla cultura dell’uso della bicicletta come mezzo di trasporto individuale, ideale in una città come Follonica. 
L’Amministrazione Comunale sostiene la mobilità sostenibile e ha quindi apprezzato l’idea di installazione di due colonnine per la manutenzione della bicicletta che verranno posizionate nelle prossime settimane al Parco Centrale in prossimità della casa dell’acqua e in piazza del Popolo in prossimità della sede della Pro Loco.
Il progetto, utile per tutti i residenti, mira anche a favorire il turismo sostenibile e si prefigge lo scopo di fornire strumenti per incentivare la mobilità alternativa sopratutto durante la stagione balneare dando modo di scoprire il territorio attraverso le numerose piste ciclabile presenti.
«Ringraziamo il Rotary Club di Follonica per questa donazione – afferma l’assessora all’ambiente Mirjam Giorgieri – grazie a interventi come questo, ma anche all’impegno dell’Amministrazione nei confronti della mobilità sostenibile, Follonica ha sempre più servizi legati all’utilizzo delle biciclette. Creare le condizioni migliori affinché si possa disincentivare l’utilizzo dell’auto per i piccoli spostamenti è un obiettivo che ci siamo prefissi e queste attività vanno tutte in questa direzione». 
«Con questa idea – spiega il presidente del Rotary Club di Follonica Pietro Gavazzi – abbiamo voluto fornire un servizio gratuito per la comunità, incentivando l’utilizzo della bicicletta, un mezzo che riteniamo incredibilmente versatile, agile e leggero ma, sopratutto, a impatto zero. Siamo partiti da Follonica ma in futuro estenderemo questa idea anche ad altri Comuni».

Commenta: