Follonica – FIAB ComuniCiclabili: bandiera gialla per Follonica con 3 bike smile

Consegnate le bandiere gialle della ciclabilità italiana del circuito creato dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta per riconoscere e valutare l’impegno delle tante amministrazioni attive in politiche bike-friendly e iniziative concrete per lo sviluppo di una mobilità in bicicletta: Follonica raggiunge i 3 bike smile “per l’impegno sulla comunicazione e la capacità di coinvolgere nel progetto comuni limitrofi”.
Follonica raggiunge 3 bike smile nella rete FIAB ComuniCiclabili, l’iniziativa della Federazione Italiana Amici della Bicicletta che, giunta alla seconda edizione, che comprende ora ben 117 località lungo tutta la penisola.
E accanto alle 35 nuove città inserite , altre città già nella rete FIAB ComuniCiclabili dalla prima edizione, hanno ritirato la bandiera 2019 con la sorpresa, per alcuni, di ricevere uno bike-smile in più rispetto allo scorso anno. Tra queste Follonica, che passa da 2 a 3 bike like “per l’impegno sulla comunicazione e la capacità di coinvolgere nel progetto comuni limitrofi” .
ComuniCiclabili è un riconoscimento che, attraverso criteri oggettivi e misurabili, identifica il livello di ciclabilità di una città e del suo territorio, valorizzando gli sforzi di quelle amministrazioni che coraggiosamente mettono in pratica concrete politiche bike-friendly. La valutazione avviene sulla base di decine di parametri in 4 aree: infrastrutture urbane, cicloturismo, governance e comunicazione & promozione. Il punteggio attribuito ad ogni comune va da 1 (il minimo) a 5 (il massimo) bike-smile ed è indicato sulla bandiera gialla divenuta ormai simbolo di ComuniCiclabili.
Il progetto si prefigge, parallelamente, di guidare e stimolare sindaci e amministrazioni a fare sempre meglio per agevolare lo sviluppo di una mobilità attiva e la scelta della bicicletta come mezzo di trasporto in ogni ambito, dagli spostamenti quotidiani di bike-to-work e bike-to-school al tempo libero, fino alle vacanze in sella.
Pagelle consultabili on line: http://www.comuniciclabili.it/valutazioni-sintetiche-comuniciclabili-2-edizione/

Commenta: