Scarlino – Sostegno alle imprese: pratiche amministrative gratuite per chi apre un’attività

Per l’anno in corso le nuove imprese non dovranno versare i diritti di istruttoria Suap.

La giunta comunale ha deliberato che per l’anno in corso le nuove attività che apriranno a Scarlino non dovranno versare i diritti di istruttoria. Le pratiche del Suap (Sportello unico attività produttive) quindi sono gratuite per i prossimi 12 mesi per coloro che vorranno dar vita a una nuova impresa nel territorio scarlinese. «Comprendiamo il momento di grande difficoltà che stanno attraversando le imprese del nostro territorio –spiega il vicesindaco e assessore alle Attività produttive Luciano Giulianelli – e, in attesa delle decisioni del Governo centrale in merito agli aiuti che verranno dati alle aziende italiane, abbiamo deciso di sospendere per il 2021 il pagamento dei diritti di istruttoria per le nuove attività. È una misura che certo non risolverà la grave crisi economica che questa pandemia ha causato ma rappresenta comunque un segnale dell’impegno di questa Amministrazione comunale nei confronti dell’economia locale». La delibera di giunta è stata approvata martedì 9 marzo ed è già in vigore. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio Attività produttive al numero 0566 38586.

Commenta: