Santa Fiora – UN NUOVO CICLO DI VISITE GUIDATE GRATUITE ALLA SORGENTE DELL’ACQUEDOTTO DEL FIORA

Da domenica 13 gennaio inizia il ciclo di visite gratuite alla sorgente dell’Acquedotto del Fiora: in tutto sono 12 date, da gennaio a dicembre, promosse dal Comune di Santa Fiora in collaborazione con Acquedotto del Fiora. Il fiume Fiora è il più grande corso d’acqua che nasce dalle pendici del Monte Amiata. La sorgente si trova sotto la Chiesa cinquecentesca della Madonna della Neve, a Santa Fiora, vicino alla Peschiera. Le sorgenti per l’acqua potabile sono 3, per 1000 litri al secondo. Percorrendo la galleria, lunga 600 metri, si può arrivare fino alla grotta dove sgorga copiosa l’acqua della sorgente principale, che da sola garantisce 600 litri di acqua al secondo ed è la più importante della Toscana.
Dentro alla galleria sono inoltre visibili le tubazioni e il grosso canale in cui l’acqua scorre a gran velocità per essere raccolta e distribuita. La Galleria della sorgente è stata scavata negli anni cinquanta. All’interno della galleria, durante tutto l’anno, si trova una temperatura costante di 10 gradi centigradi. Per la visita occorre un abbigliamento comodo e caldo e scarpe da ginnastica o da trekking. Le visite partiranno da piazza Garibaldi, a Santa Fiora, davanti al palazzo del Comune alle ore 10. La durata della visita è di circa due ore.

Commenta: