Piombino – Servizio civile. In scadenza il 28 giugno le domande per 17 posti in Comune

Ancora pochi giorni per partecipare al bando per il Servizio civile presso alcuni uffici comunali. Le domande possono essere presentate infatti entro venerdì 28 giugno
Possono partecipare coloro che sono in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, ma anche i maturandi, purché provvedano a comunicare all’Ufficio Giovani del Comune di Piombino il possesso del diploma di scuola media superiore entro il 22 luglio 2019.
Il servizio, che inizierà a settembre 2019, avrà la durata di 12 mesi ed è rivolto a giovani tra i 18 e il 29 anni che siano residenti in Toscana o qui domiciliati per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori; non occupati, disoccupati o inattivi.
I progetti proposti dal comune di Piombino sono tre: “contrasto alla povertà”; “Equi-liberi: il volontario a supporto della disabillità” in coprogettazione tra il Comune di Piombino e l’Azienda USL Toscana Nord Ovest e “Bibliotec@mica”.
Per il primo, “Contrasto alla povertà”, saranno selezionati 9 volontari. L’obiettivo è quello di predisporre attività e interventi che portino alla riduzione dei fattori di rischio per i ragazzi provenienti da famiglie disagiate dal punto di vista economico, favorendo occasioni di socializzazione, apprendimento e relazioni affettive con il contesto scolastico ed extra scolastico, orientando allo stesso tempo le famiglie in difficoltà economica a utilizzare le prestazioni sociali.
Il secondo progetto, “Equi-liberi: il volontario a supporto della disabilità”, vedrà protagonisti 4 volontari e sarà rivolto, prioritariamente, alle persone con disabilità gravissima in dipendenza vitale. L’obiettivo del progetto è quello di contribuire al miglioramento della loro qualità della vita e della loro autodeterminazione, nell’ottica dell’implementazione di risposte ai bisogni individuali di socializzazione e di partecipazione alla vita culturale, associativa e ricreativa.
Infine, “Bibliotec@mica”, che impiegheràè 4 volontari, si propone di contribuire a generare sviluppo culturale e coesione sociale per il contrasto alla povertà culturale, con particolare riferimento ai giovani e agli anziani.
La domanda può essere presentata esclusivamente online entro le ore 14 del 7 giugno, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC, corredata da curriculum vitae. I volontari, che riceveranno un contributo mensile di 433,80 euro, potranno presentare una sola domanda di partecipazione per un solo progetto di servizio civile.
Il bando è scaricabile dalla home page sito internet www.comune.piombino.li.it
Info: UFFICIO GIOVANI/SERVIZIO CIVILE tel: 0565-262500 email: gsimoncini@comune.piombino.li.it; INFORMAGIOVANI tel: 0565-32245 email: informagiovani@comune.piombino.li.it; UFFICIO URP tel: 0565-63274 email: urp@comune.piombino.li.it
http://www.regione.toscana.it/cittadini/welfare/servizio-civile

Commenta: