Piombino – L’ASSESSORE PALOMBI, OK AL “RIVELLINO PRIDE”: DIRITTI CIVILI PATRIMONIO DI TUTTI

L’assessore al sociale Palombi afferma: “Accogliamo con piacere la notizia dello svolgimento di “Rivellino Pride”, per giovedì 25 luglio, iniziativa promossa da diverse associazioni della città contro le discriminazioni sessuali. Qualsiasi iniziativa atta a promuovere la difesa dei diritti civili e delle minoranze, non può non essere accolta con compiacimento da questa Amministrazione. Auspichiamo che questo momento di discussione e di riflessione non rappresenti l’ennesimo motivo di strumentalizzazione ed ideologizzazione di una certa sinistra che continua a rivendicare una superiorità morale ed un’esclusività nel trattare temi alti che non devono rappresentare motivo di scontro politico o ideologico. La tutela del diritto alla salute, la difesa dei diritti civili, il rispetto delle Pari opportunità devono essere patrimonio di tutti, perché espressione di civiltà, assolutamente inderogabile per chiunque. In virtù di questo assunto universale, l’Amministrazione ha intenzione di favorire e promuovere queste iniziative, nel segno di quella sensibilità che è patrimonio, non ideologico, ma civico e civile, della nostra comunità.”

Commenta: