Piombino – “ASCOLTA PIOMBINO” SUI CAMBIAMENTI DEL COMITATO DI SALUTE PUBBLICA ED IL COMUNE

Ascolta Piombino scrive: Non si spiega il Comitato Salute pubblica, che replica alla consigliera Bartolini non a Coppola visto che dicono le stesse cose. E’ noto che il Comitato non risparmiasse la maggioranza, dettandogli l’agenda politica: dalla discarica al progetto Sacoi 3, passando dal progetto tempra. E sull’Ospedale i temi della salute, dove sono finiti? Lo stesso per le bonifiche di Città Futura, di Poggio ai Venti, del Sin. Il Comitato cosa pensa di Invitalia, della messa in sicurezza della falda del Sin di Piombino, finanziata con l’Accordo di programma del 2014 e circa le bonifiche per 50 milioni di euro. Soprattutto il comitato non dà soluzioni sulla chiusura delle discariche e sulla loro messa in sicurezza, né quelle d’interesse Rimateria, nè sulla 36 ettari i cui cumuli dovrebbero andare in discarica controllata “rifiuti da dentro”. Gli uffici Ambiente del Comune su questo che soluzioni portano? Quando si governa si devono risolvere i problemi e non enunciarli. Fra amministrazione e Comitato è oggi l’idillio da dire che dopo la Variante non è finita ma allora, quando sarà finita? Forse si troverà un buon punto di caduta con l’azienda, molto lontano da quei 2,8 milioni di metri cubi ? Proprio come proponeva Ascolta Piombino qualche mese fa con la lista Ferrari, che poi ha cambiato idea.
La Portavoce Monica Bartolini

Commenta: