MONTEROTONDO MARITTIMO – LA RACCOLTA DIVERSA PASSA DAL 25 AL 70%

La raccolta diversa dei rifiuti fa un balzo in avanti a Monterotondo Marittimo passando dal 29,4% del 2017 al 70% in pochi mesi del 2018. Nel mese di febbraio la percentuale era del 38,99 e ad ottobre si è stabilizzata al 70,77% dopo un picco al 75,99 di settembre. Un risultato che dimostra la qualità del lavoro organizzativo e culturale messa in campo nel paese geotermico delle Colline Metallifere. Differenziare non è una semplice scelta di modalità nel sistema di smaltimento, non bastano i bidoni di diverso colore, ma la dimostrazione del grado di evoluzione della sensibilità ambientale di una comunità. A Monterotondo Marittimo i cittadini hanno compreso l’importanza e “per convinzione” non per imposizione, sono diventati il motore del sistema di differenziazione dei loro rifiuti.
“I miei complimenti – commenta Giacomo Termine, sindaco – ai cittadini che ancora una volta dimostrano quanto i loro comportamenti siano virtuosi ed evoluti.

Commenta: