Massa Marittima – Il pittore Marco Cipolli a dipingere il Palio per il 123° Balestro del Girifalco che si svolgerà il 14 agosto

Un altro grande artista toscano si cimenterà nella realizzazione del Palio che sarà assegnato al Terziere vincitore del 123° Balestro del Girifalco di Massa Marittima che si svolgerà il 14 agosto; si tratta del pittore di fama internazionale Marco Cipolli scelto dal Comune e dalla Società dei Terzieri. Il tema del palio è il “Centesimo anniversario della fondazione della Scuola Mineraria a Massa Marittima”. Infatti quest’anno ricorre il centesimo anniversario dell’Istituto minerario Bernardino Lotti di Massa Marittima e, visto il forte legame a livello sociale, educativo, culturale ed economico tra la scuola e la città, si è voluto dedicare l’edizione di agosto del Balestro del Girifalco a questa ricorrenza. Marco Cipolli è un artista sopraffino, dotato di un talento multiforme. Pittore, ceramista, scultore, mette in luce in ogni espressione artistica un tratto elegante, sottile e calligrafico, una natura artistica poliedrica e versatile nell’utilizzo di virtuose soluzioni materiche che spaziano dall’olio su tela, metallo, legno e gesso, alla grafica su ceramica, su tavola e acciaio inox, alle sculture in ferro dipinto e vetroresina. Toscano ‘doc’ (nativo di Montevarchi, classe 1957) con tocchi eccentrici e raffinati e facendo uso di una tavolozza accesa e luminosa attinge iconograficamente ai grandi capolavori della classicità, traducendo con un linguaggio personalissimo, brani e citazioni di maestri del passato. La “Testa di Medusa” e la “Crocifissione di Pietro” di Caravaggio, la “Primavera” di Botticelli, fino a “Guernica” di Picasso e ai manichini di De Chirico, opere e soggetti tolti dal loro contesto storico ed inseriti in nuovi spazi personali, tanto da divenire una “cifra”riconoscibilissima della sua arte. Numerose le sue mostre personali e collettive nelle più importanti città italiane e anche a New York dove ha esposto le proprie opere a fianco dei grandi maestri storici come i de Chirico e i fratelli Pomodoro. Molti anche i premi. Il drappellone, una volta ultimato, sarà presentato il 13 agosto alle ore 11 nel Palazzo dell’Abbondanza.

Commenta: