Massa Marittima – Claudio Batta da Zelig alla Ferriera di Mezzo

Giovedì con Raffaello Pallozzi Trio, Sergio Sgrilli e i classici della musica italiana; venerdì quattro chiacchiere con Claudio Batta, l’enigmista calabrese di Zelig nella riscoperta ex ferriera medicea dietro all’azienda La Novella

VALPIANA. Saranno il trio di Raffaello Pallozzi e la comicità di Claudio Batta i protagonisti delle due tradizionali serate di metà settimana alla Ferriera di Mezzo a Valpiana. Giovedì sera 22 luglio spazio alla musica mentre venerdì 23 il comico di Zelig affiancherà Sergio Sgrilli nei consueti incontri serali nella ferriera medicea dietro all’azienda La Novella.

 Il concerto di giovedì vedrà Raffaello Pallozzi al pianoforte, Luciano Malucchi alla batteria e Rossano Gasperini al contrabbasso accompagnarsi alla voce e alla chitarra di Sergio Sgrilli nella reinterpretazione dei più grandi classici della musica italiana da cantare tutti assieme. Inizio spettacolo giovedì 22 alle ore 21, si beve e si mangia direttamente in Ferriera.

 Venerdì 23 luglio alle 19,30 Sergio Sgrilli incontra Claudio Batta, attore comico, autore, imprenditore, conosciuto al grande pubblico per il personaggio calabrese di “Capocenere” con le sue improbabili parole incrociate e i quesiti di “nimmistica” nel programma tv Zelig oltre che attore di sit-com di spettacoli teatrali. La formula è quella ormai collaudata, si arriva alle 19,30 con cocktail di benvenuto, poi la performance e dopo lo spettacolo cena con l’artista all’azienda La Novella.

 Per informazioni su costi e prenotazioni per entrambe le serate (numero chiuso a 99 persone) 0566.919005.

Commenta: