Follonica – Un’alunna della Bugiani prima al concorso nazionale “La pagina che non c’era”

Noemi Corsini della 3C della scuola Bugiani si è aggiudicata il primo premio del concorso nazionale inventandosi una nuova pagina del racconto “Us” .

Vittoria al concorso nazionale di scrittura “La Pagina che non c’era”: l’alunna della scuola secondaria di primo grado “Arrigo Bugiani” Noemi Corsini, della 3C, si è aggiudicata il primo posto. Il concorso, giunto all’VIII edizione, propone ad alunni di istituti superiori di primo e secondo grado di leggere un testo (di solito a scelta fra due), di individuare un punto qualsiasi e di inventare una possibile nuova pagina: una commissione scientifica individua le pagine migliori e le sottopone all’autore, dato che sarà lui a decidere in quale pagina si riconosce di più. Quest’anno i testi erano “Il treno dei bambini” di Viola Ardone e “Us” di Michele Cocchi. Per quest’ultimo Noemi ha conquistato il primo premio. La scuola secondaria di primo grado Arrigo Bugiani ha partecipato per la quarta volta. Questo concorso si propone di osservare una scrittura di un autore con la lente d’ingrandimento per riprodurla in modo coerente, scrivere “alla maniera di”, ma anche soffermarsi su tanti particolari che spesso una lettura veloce annulla e che una lettura finalizzata solo all’analisi delle strutture narrative, invece, svilisce. Gli obiettivi della partecipazione consistono nello stimolare e nel migliorare le abilità legate alla scrittura, nell’incrementare uno spirito di competizione sano e rispettoso degli altri e nello stimolare la capacità di immaginare e di raccontare.
Negli anni precedenti c’era già stato un terzo posto ma quest’anno la soddisfazione per la scuola è stata ancora più grande. Purtroppo la proclamazione del vincitore è avvenuta in diretta on line e non in presenza a Napoli, sede del concorso.

Commenta: