Follonica – Otto installazioni natalizie luminose curate dal Carnevale follonichese, nei quartieri della città

Sindaco Benini : ecco le nostre “Luci d’artista”,  curate dai rioni del carnevale: otto installazioni che impreziosiranno il Natale Follonichese e i rioni della città

Dopo la forzata rinuncia all’edizione 2021 delle sfilate carnevalesche, l’Associazione Carnevale Follonica, su invito e sollecitazione dell’amministrazione comunale, ha deciso di  partecipare alla illuminazioni natalizie progettando e realizzando  otto  installazioni  uniche, frutto della passione e dell’impegno degli otto rioni cittadini.

Già  da oggi  inizieranno a scintillare le otto installazioni, otto come i rioni, e  saranno posizionate  in otto punti della città per abbellire gli otto quartieri cittadini.

 L’operazione nasce da una forte sinergia tra amministrazione comunale ed Associazione Carnevale:  il progetto consente  ai follonichesi impegnati nei rioni di restare attivi  coltivando, nonostante la situazione contingente,  quello spirito di aggregazione sociale peculiare del mondo carnevalesco; e questa maestria e impegno  consente  al comune di Follonica di acquisire le otto installazioni  speciali in modo consolidato, e alla città di avere un segno unico e festoso di quella sfilata 2021 che non potrà essere fatta.

Le istallazioni sono uniche, e tutti potranno ammirare  la maestria e la capacità di un ambito, quello del Carnevale, sempre pronto a rispondere all’interesse della città di cui fa parte e in nome della quale raggiunge livelli sempre più prestigiosi,  portando il nome di Follonica ai livelli delle più blasonate Viareggio e Venezia.

“Siamo orgogliosi di quanto i rioni con tutti volontari impegnati siano riusciti a realizzare – ha spiegato Mario Buoncristiani, delegato dell’Associazione Carnevale Follonica – malgrado i ritardi dovuti principalmente alla lunga permanenza della regione Toscana nella zona rossa Covid che non hanno consentito per settimane l’ingresso ai capannoni per terminare queste opere. Quando il sindaco Benini ci ha proposto di fare qualcosa per la nostra Follonica,  non c’è stato nessun contrario, anzi i volontari mordevano il freno e scalpitavano per poter recarsi nei capannoni a terminare il proprio progetto, ma la tutela della salute pubblica è sempre stato un interesse superiore, abbiamo aspettato anche se questo ha comportato un rallentamento della consegna.”

 Terminato il periodo natalizio le opere, di proprietà del comune, saranno riutilizzabili  negli anni a venire.

“Da oggi potremmo  ammirare  un ulteriore arricchimento dell’illuminazione natalizia con  le nostre “luci d’artista” – dice il  sindaco Andrea Benini –piccole opere d’arte che rimarranno come patrimonio alla città e andranno ad impreziosire  anche le luminarie  di natale dei prossimi anni. Mi piace pensare che,  la difficoltà estrema di questo anno di emergenza,  sia in qualche modo diventata per Follonica  una piccola opportunità, per dare continuità all’attività dei rioni e per lasciare qualcosa di bello  per una  città molto   legata al suo carnevale, che si fa spettatrice  di una creazione  mai vista prima,  prodotta  dalla creatività e capacità artistica  e artigianale del  nostro carnevale e dei suoi volontari.  

Il mio e nostro ringraziamento va a tutti i rioni,  ai volontari  e al  Comitato carnevale che ha creduto in questo progetto e  si è attivato portano a compimento  avanti  questa bellissima iniziativa. Bravi tutti!”

 A completamento del progetto di collaborazione nell’annata di stop alle sfilate,  prenderà il via fra qualche mese l’abbellimento delle rotonde di ingresso a Follonica sempre realizzato dai volontari dei rioni: nelle quattro rotonde, che segnano il punto di accesso alla città (Bivio Pratoranieri, Bivio Cimitero e Bivio Rondelli e rotonda su via del Cassarello) i maestri cartapestai realizzeranno  quattro strutture che avranno come tema due elementi caratterizzanti della città, cioè la ghisa ed il carnevale.

Ecco le istallazioni natalizie e la loro ubicazione:

–          Rione Capannino – casetta con Babbo Natale – rotonda tra via Massetana e via Sanzio;

–          Rione Cassarello – albero di Natale con stella cometa- rotonda tra via Palermo e via Cassarello;

–          Rione Centosessantasette Ovest Campi Alti al Mare – nei pressi della rotonda  tra via Bassi e via Amendola;

–          Rione Centro – pacchi dono – piazza Don Giovanni Minzoni (piazza della Stazione);

–          Rione Chiesa – slitta di Babbo Natale – rotonda  tra via Leopardi e via Massetana

–          Rione Pratoranieri – albero di Natale con stella cometa –  giardini viale Italia, via Isola di Cerboli;

–          Rione Senzuno – conchiglia con perla e stella cometa – area verde incrocio via Palermo e via della Repubblica;

–          Rione Zona Nuova – cometa con stelle cadenti e 3 stelle a terra – rotonda in piazza Gramsci

Commenta: