Follonica – Con la mostra dedicata all’Arte Permanente la Pinacoteca Civica di Follonica apre il suo caveau

La Pinacoteca Civica di Follonica con questa mostra curata da Claudia Gennari e Marta Paolini torna a esporre la sua collezione permanente. In esposizione lavori di Antonio Bueno, Giampaolo Talani, Italo Bolano, Renzo Mezzocampo e Virio Bresciani, oltre a un disegno attribuito a Picasso. Inaugurazione giovedì 20 maggio alle 17.30

La Pinacoteca Civica di Follonica apre il suo caveau per mostrare al pubblico la collezione di arte permanente. Si tratta di una serie di dipinti, litografie e disegni che in alcuni casi non venivano esposti al pubblico da molti anni.

L’appuntamento con “L’arte permanente: opere della Pinacoteca di Follonica” è per giovedì 20 maggio alle 17.30.
Le opere in mostra sono state selezionate dalle curatrici Claudia Gennari e Marta Paolini. Tra le varie opere non mancheranno lavori di Antonio Bueno, Giampaolo Talani, Italo Bolano, Renzo Mezzocampo e Virio Bresciani. Inoltre verrà mostrata al pubblico anche la “Femme in Blue”, una china attribuita a Pablo Picasso.
Il percorso espositivo vuole valorizzare le collezioni della Pinacoteca, rivolgendosi anche al pubblico dei più piccoli, con laboratori didattici a tema e con un percorso dell’esposizione appositamente creato per i bambini.
Il percorso sarà interattivo: in corrispondenza delle opere per cui è stato realizzato un video di didattica è presente un Qr code che farà accedere ai contenuti.

La mostra, patrocinata dal Comune di Follonica, sarà aperta fino al 20 giugno con orario 15.30 – 19.30 dal martedì alla domenica.

La mostra è visitabile in piccoli gruppi, per questo  è consigliata la prenotazione.

Per informazioni: 0566 59251, frontoffice@magmafollonica.it

Commenta: