Campiglia Marittima – INTESA TRA ASL E COMUNE SUL POLIFUNZIONALE DI CAMPIGLIA

Si apre una nuova pagina per il Centro Polifunzionale di Campiglia che dal 6 aprile ospita la riabilitazione dei pazienti guariti Covid-19 con una temporanea riorganizzazione dei servizi presenti. L’incontro ha valutato le azioni da intraprendere riorganizzare il Centro di Riabilitazione di Campiglia, con un’intesa su un crono programma che prevede: la riduzione a 12 dei posti letto post-covid entro il 30 giugno; la riapertura di Ufsmia, attività infermieristiche e prelievi, attività amministrative; il ripristino delle attività della struttura di Campiglia sarà seguito dalla definizione tecnico-gestionale di un progetto di rilancio della missione e del ruolo della struttura di riabilitazione come punto di riferimento per la riabilitazione, insieme ai posti letto art. 56 di Cecina, per tutta l’Azienda USL Toscana Nordovest. Asl e Comune si impegnano a definire i passaggi della fase esecutiva ed operativa. Infine ci sarà un tavolo permanente tra Società della Salute ed Azienda per condividere le criticità e prevedere l’implementazione del Progetto Valli Etrusche compresa la struttura di Campiglia. I servizi ripartiranno dal 1° e dal 13 luglio.

Commenta: