UNA MANIFESTAZIONE SINDACALE IMPEDISCE DI FATTO A UNICOOP DI CEDERE I NEGOZI NEL LAZIO

Una novità nella vicenda che vede coinvolta la società che ha sede a Vignale ovvero l’Unicoop che
avrebbe dovuto annunciare nell’ultima riunione del consiglio di amministrazione la cessione di
alcuni negozi aperti nel Lazio alla cooperativa Conad. Ma la decisione non stata ratificata per la
manifestazione dei dipendenti che si erano portati di buon mattino davanti al luogo dove si
sarebbero dovuti incontrare i vertici dell’azienda. Decisione rimandata quindi a tempi migliori ma
non annullata.
C’è da dire che questa cessione ad un’azienda che opera nello stesso settore commerciale dovrebbe
riguardare complessivamente circa 260 persone che operano nei negozi dove Unicoop ha maturato
un deficit notevole che impedisce il proseguire dell’attività

Commenta: