Toscana – VACCINI OBBLIGATORI PER MINORENNI, DOCUMENTAZIONE ALLE SCUOLE ENTRO IL 10/3/2019

[adrotate banner=”6″]

La conversione in legge a settembre 2018 del decreto milleproroghe ha fissato al 10 marzo 2019 il termine entro cui consegnare alle scuole la documentazione comprovante l’effettuazione dei vaccini obbligatori per i minori. E’ noto che all’iscrizione a scuola di minori di età (tra zero e 16 anni) l’obbligo di vaccinazione può essere comprovato con un’autocertificazione, a cui deve seguire la consegna della documentazione vera. In generale la data entro cui tale documentazione deve essere presentata è il 10 luglio, ma per quest’anno, come il precedente, la scadenza è stata spostata.
Pur trattandosi di un obbligo che vale per tutte le scuole, la legge lo impone come requisito di accesso solo per quelle dell’infanzia ed asili nido. Ed è questo il nodo sul quale è intervenuto il milleproroghe. In teoria la mancanza di documentazione comporterebbe la decadenza dell’iscrizione, e mentre il Ministero ha ribadito la validità delle autocertificazioni, alcune legislazioni regionali, come la Toscana, hanno seguito la normativa nazionale e previsto la consegna della documentazione come condizione di iscrizione. Un caos rimandato alla nuova scadenza del 10 Marzo 2019.

Commenta: