Toscana – FUSIONI DEI COMUNI: QUASI TRENTAMILA CITTADINI TOSCANI ALLE URNE

Sono quasi trentamila i cittadini toscani che saranno chiamati ad esprimere consenso o dissenso sulle fusioni dei loro comuni di residenza.
1) La fusione dei Comuni di Ortignano Raggiolo e Bibbiena, in provincia di Arezzo, darà vita ad un Comune di circa diecimila abitanti, che sarà guidato da un sindaco e quattro assessori, con un consiglio comunale di sedici componenti.
2) Dalla fusione tra Dicomano e San Godenzo, in provincia di Firenze, nascerà un Comune di quasi settemila abitanti. Sarà guidato da un sindaco e quattro assessori, con un consiglio comunale di dodici componenti.
3) Saranno, invece, dodicimila circa gli abitanti del comune che nascerà dalla fusione di Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa, in provincia di Firenze. Sarà guidato da sindaco e cinque assessori, con un consiglio comunale di sedici componenti.

Commenta: