Toscana – [adrotate banner=”6″]

[adrotate banner=”6″]

Diversi casi di incendi boschivi si sono verificati a causa di fulmini. Nella maggior parte dei casi la pioggia ha evitato il propagarsi delle fiamme e le squadre del sistema antincendi boschivi regionale (operai forestali, direttori operazioni, volontariato) con personale dei vigili del fuoco hanno concluso lo spegnimento ed effettuato la bonifica (Collesalvetti, Larderello, Volterra).
Situazione più complicata sul Monte Serra dove i fulmini hanno causato tre distinti incendi in zone impervie e costituite da folta vegetazione. Squadre di volontariato del coordinamento dei Comuni dei Monti Pisani e di Vorno (Lu) sono impegnate nello spegnimento con l’ausilio di due elicotteri. La situazione è in via di miglioramento anche se le operazioni di bonifica andranno avanti per molte ore. Nonostante le piogge cadute si raccomanda massima attenzione e si ricorda che fino al 31 agosto è in vigore il divieto assoluto di accensione abbruciamenti.

Commenta: