TARTARUGHE MARINE E SPIAGGE DELLA TOSCNA

Quella di Rimigliano è la prima nidificazione delle tartarughe di mare del 2018 in Toscana. La Toscana da alcuni anni è interessata da questi eventi. Dopo la nidificazione a Scarlino nel 2013, nel 2015 sul Tombolo della Giannella, (dove tra il 6 ed il 10 settembre, hanno visto la luce 63 piccole tartarughe), fino al 2016, a Capalbio dove è stato presidiato un sito di nidificazione a seguito di un documentato avvistamento, che però non ha dato seguito a nessuna schiusa, e la grande nidificazione dell’anno scorso a Marina di Campo, dove vennero alla luce 97 esemplari.
Per il quinto anno consecutivo questi esemplari di Caretta Caretta hanno deciso di provare ancora a nidificare qui, nella parte meridionale del Santuario dei cetacei con grande soddisfazione e sorpresa per tutti. Prosegue intanto l’attività della Regione Toscana per il controllo di tutto il litorale toscano. La rete regionale toscana ha avviato il presidio delle aree a possibile nidificazione, con il contributo di associazioni ambientaliste, Ente parco della Maremma, ARPAT, Direzione Marittima, IZSLT e Università toscane, così come procedono gli interventi sugli spiaggiamenti, coordinati dal Settore tutela della natura e del mare della Regione.

Commenta: