Suvereto – TERNA PRESENTA PROGETTO RINNOVO COLLEGAMENTO, IL COMUNE CONVOCA ASSEMBLEA PUBBLICA PER CONDIVIDERE LE INFORMAZIONI.

Nei giorni scorsi i responsabili nazionali di TERNA hanno fatto un incontro con l’amministrazione di Suvereto e degli altri comuni coinvolti per illustrarci il progetto di rinnovo del collegamento in corrente continua Sa.Co.I.
Sa.Co.I acronimo di Sardegna, Corsica Italia e’ un cavidotto che collega l’isola con il continente e ha come punto di arrivo la stazione di conversione in localita’ Forni a Suvereto attiva dal 1992.
L’attuale collegamento e’ giunto al termine della sua vita utile, l’esigenza di mantenere un collegamento tra la zona centro-nord della penisola e la Sardegna comporta la necessita’ di ammodernare le stazioni di conversioni di Codrogianos e Suvereto, nonche’ la sostituzione del cavidotto ormai obsoleto, la posa degli attuali cavi risale agli anni ’60.
Il futuro collegamento elettrico, fermo restando la tensione di esercizio dell’intero collegamento in corrente continua a 200Kv, verra realizzato in gran parte sfruttando gli asset attuali, con il potenziamento delle stazioni di conversione, tale interventi, denominati progetto Sa.Co.I 3, permettera’ di prolungare la vita utile dell’attuale collegamento.
Gli interventi previsti sul territorio italiano richiedo l’attivazione del procedimento di autorizzazione da attuarsi ai sensi del DL 239/03 presso il Minstero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Ambiente.
“Prima dell’avvio delle autorizzazioni – commenta il sindaco Giuliano Parodi –si prevede, in attuazione del Regolamento Eureopeo n. 347/2013 l’elaborazione di un progetto di partecipazione e consultazione del pubblico che si propone di dare piu’ ampia informazione possibile sul progetto. Infatti il giorno 26 settembre 2018 dalle 11 alle 20 i tecnici di TERNA saranno a disposizione presso il Museo di Arte Sacra in piazza Vittorio Veneto per dare tutte le informazioni e le delucidazioni sul progetto, ma vista la caratteristica che ci distingue come forza politica sulla partecipazione e la trasparenza, come amministrazione nei prossimi giorni , prima dell’incontro coi tecnici, convocheremo un assemblea pubblica per comunicare ai cittadini le informazioni che abbiamo in merito.”

Commenta: