Suvereto – PAONE E KELEVRA, I GIOVANI STAND UP COMEDIAN SUL PALCO

A Suvereto venerdi’ 24 agosto ore 21.45 in Piazza D’Annunzio, ancora Stand Up Comedy, sul palco ci sarà Andrea Paone, un attore e performer toscano cresciuto artisticamente a Roma, nello splendido locale Altroquando, sotto la direzione artistica di Daniele Fabbri.
Dopo un anno a Mediaset e in seguito a TV2000, attualmente conduce due programmi sulla TV TTE (canale 674 del digitale terrestre), un talk #IntervisteMaiViste programma con cui gira l’Italia intervistando i personaggi del momento nel loro luogo d’origine, poi #CafeCorto e infine il programma di informazione “Satira All News”.
Dopo una bella gavetta che l’ha visto calcare molti palchi italiani e aver spesso aperto gli spettacoli di Giorgio Montanini, nel 2017 ha scritto il suo primo One Man Show, con la collaborazione dell’autore televisivo Edoardo Montanari: “Biografia di una Fava” ha iniziato il suo nuovo tour il 19 agosto a Latina con il suo secondo One Man Show: “Tutto Molto Sbagliato”. Un monologo completamente diverso da qualsiasi altro nel panorama italiano della Stand Up Comedy.
Dopo aver visto lo spettacolo del comedian americano Neal Brennan su Netflix “3 mics”, Andrea si è convinto che quella fosse una nuova possibile frontiera della stand up, infatti prendendo spunto da Neal, lo spettacolo si alternerà con tre microfoni e grazie ad uno splendido gioco di luci si conoscerà Andrea grazie a battute da one liner, stand up e una parte emozionale…
A settembre con questo nuovo spettacolo volerà nel nuovo continente, si esibirà in lingua inglese al New York Comedy Club, Cellar Comedy Club e allo storico Gotham Comedy Club, passerà sulla west coast, dove si esibirà nella patria del compianto Robin WIlliams all’Improve Comedy Club di San Francisco e a Los Angeles nel suggestivo Hollywood Comedy Club, concluderà il tour a Toronto per la comunità italiana nello splendido teatro di High Park.
Insieme al giovanissimo comico toscano ci sarà il Mauro Kelevra, al secolo Mauro Gutturiello, classe ’78, nato a Roma, Inizia col teatro fin dalla più giovane età, con Pierino e il lupo, alle elementari. Anche essendo di forma sferica, non riuscì a fare una capriola, scatenando la derisione di chiunque, anche del bidello con un occhio solo. Capì quindi che umiliarsi per far ridere, era la strada giusta da seguire.
Nel ’99 inizia il laboratorio teatrale della compagnia Ripa Grande, studiando e applicando il metodo stanislavskij. Spazia dalla drammaturgia alla commedia. Nel 2002, con l’ingresso dell’euro, vede dimezzarsi il suo già misero capitale, quindi fonda la compagnia “Anacronismi” insieme a Gabriele Zedde, curandone (insieme a quest’ultimo) i testi e la regia. Gli spettacoli vanno dalla commedia brillante al grottesco.
Attivo sui palchi italiani fin dal 2012 , da anni apre gli show di Montanini e di altri bravissimi comici, dalla spiccata intelligenza comica e formidabile umanità, riesce a farsi complice ogni volta con i pubblico. Sicuramente uno dei comici più interessanti e bravi del panorama romano.
Giuliano Parodi

Commenta: