San Vincenzo – PROSEGUE IL PRESIDIO DEL NIDO DELLE PICCOLE TARTARUGHE SUL LITORALE DI RIMIGLIANO

Con la nascita delle piccole tartarughe nel nido dove ha deposto le uova una Caretta-Caretta, nella spiaggia di San Vincenzo la Regione continuerà con la campagna di tutela di questa nostra straordinaria biodiversità e di difesa della natura, in particolare delle specie più rare che trovano nella Toscana il loro habitat ideale. Al momento la spiaggia di Rimigliano, per quest’anno, si conferma come il sito di nidificazione e nascita della Caretta-Caretta collocato più a nord dell’intero Mediterraneo. Le operazioni di monitoraggio continuano, visto che le schiuse delle uova potrebbero protrarsi per 4 o 5 notti, ed avvengono solo nelle ore fresche. I volontari sono organizzati in turni di 6 ore e si alternano per un’osservazione continua del nido fino alla schiusa dell’ultimo uovo di tartaruga marina. La gestione dei volontari e dei turni di sorveglianza del nido è stata affidata al Wwf che opera in collegamento con i rappresentanti dell’Osservatorio regionale sulla biodiversità e con l’associazione TartAmare, e con i rappresentanti del Comune di San Vincenzo, della Capitaneria di Porto e dei Carabinieri del nucleo Forestale.

Commenta: