Roccastrada – ‘La difesa della razza nella scuola’: al museo la Fontona di Roccatederighi il ricordo delle leggi antiebraiche

Da domani e fino a domenica 16 settembre una settimana di letture, film e mostre per non dimenticare.
Una settimana in ricordo della prima legge antiebraica. Da domani, mercoledì 5 e fino a domenica 16 settembre, il Museo la Fontona di Roccatederighi ospiterà una mostra fotografica, letture e proiezione di film per non dimenticare la legislazione antiebraica che fu emanata, nel nostro Paese, a partire dal settembre 1938.
Il programma di domani. Il cartellone di eventi ‘La difesa della Razza nella Scuola’ si aprirà domani, mercoledì 5 settembre alle ore 19, con l’inaugurazione della mostra di fotografie di Adolfo Denci, quaderni scolastici nel tempo del fascismo, tavole dell’esposizione ISGREC: la persecuzione degli ebrei nella provincia di Grosseto 1943-44. La mostra, aperta da mercoledì a sabato dalle ore 16 alle ore 19, ha lo scopo di salvaguardare la memoria, raccontando la persecuzione degli ebrei durante il fascismo. La serata proseguirà con la proiezione del film “La lunga notte del ’43”, pellicola del 1960 diretto da Florestano Vancini, liberamente tratta dal racconto “Una notte del ’43 della raccolta Cinque storie ferraresi”, libro che valse il Premio Strega a Giorgio Bassani nel 1956.
Libri e film per non dimenticare. La settimana di eventi proseguirà venerdì 7 settembre, alle ore 20 sempre al Museo la Fontona di Roccatederighi, con la lettura “Ed ora cinquant’anni dopo” di Eugenia Servi, a cura di Eleonora Cancelli e Elisabetta Marzocchi. L’appuntamento con il cinema del ricordo torna mercoledì 12 settembre alle ore 20, in compagnia della pellicola “Roma città aperta” diretta da Roberto Rossellini con Anna Magnani e Aldo Fabrizi. L’appuntamento con la letteratura della memoria si rinnova anche la sera di venerdì 14 settembre, sempre alle ore 20, in occasione della serata dedicata alla riscoperta del libro “Un bambino nella tempesta. Ricordi di bambino durante il periodo razziale a Pitigliano” di Ariel Paggi che sarà reinterpretato dalle voci di Eleonora Cancelli e Elisabetta Marzocchi. La settimana dedicata alla memoria si chiuderà domenica 16 settembre con la proiezione del film “Una giornata particolare” di Ettore Scola.

Commenta: