Piombino – UNA SOLUZIONE PER I CAMPER A CALAMORESCA SENZA FORTI IMPATTI PAESAGGISTICI

Ascolta Piombino scrive: “I parcheggi di Calamoresca nacquero come pertinenza al porto di Salivoli ma si sono dimostrati sovradimensionati e specie d’estate sono usati da numerosi camper. I parcheggi sono ubicati in aree perimetrali al Parco Urbano del Falcone, che ha caratteristiche storico, naturalistiche, paesaggistiche e ambientali, per cui si dovrà vedere dove collocare in futuro le aree per i camper, che contrastano con la visione del promontorio. E’ vero che la presenza di tali mezzi, è stata di supporto all’economia del quartiere per cui salvaguardando gli aspetti paesaggistici e ambientali, sarebbe opportuno trovare loro un’adeguata posizione, per visibilità e servizi. La lista Ascolta Piombino proporrà di predisporre un progetto funzionale che inquadri la futura presenza dei camper, non più nella zona a quota più alta, ma in quella a quota inferiore, ad est dei parcheggi in argomento, che risolva l’attuale impatto paesaggistico. Un progetto che preveda i collegamenti con le fognature per garantire i servizi essenziali, e che regoli, di conseguenza, la presenza e la permanenza in termini orari dei camper, previo pagamento proporzionale del soggiorno, a garanzia anche della futura manutenzione dell’intero sistema. Una soluzione che non impatta con il promontorio e che avvia un’attività produttiva.

Commenta: