Piombino – Un viaggio nei sapori per valorizzare le tipicità dei luoghi

Al via la nuova edizione di Un’Altra estate
Il Comune invita i ristoratori ad aderire.
La Toscana da vivere e conoscere attraverso i suoi sapori. Per il quarto anno consecutivo la Regione Toscana, in collaborazione con Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana, Vetrina Toscana, Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici e del quotidiano Il Tirreno, danno vita alla manifestazione itinerante “Un’altra Estate”, con varie tappe in Regione tra cui Piombino. Quest’anno, in concomitanza dell’anno del cibo indetto dal Ministero dei Beni culturali e del turismo è stata scelta l’enogastronomia locale per raccontare i territori, la loro storia e le tradizioni.
Gli appuntamenti saranno sette da luglio a settembre in diverse località turistiche (Marciana Marina, Chianni, Pitigliano, Colonnata, Montecarlo di Lucca e appunto Piombino).
L’iniziativa prevede un momento di intrattenimento giovedì 9 agosto dalle 18,30 alle 20,30 circa in piazza Bovio all’interno della rassegna “Agosto con Gusto- Calici di Stelle” prevista dal 7 al 9 agosto. A coordinare la serata sarà Irene Arquint, giornalista ed esperta di enogastronomia. Si parlerà delle caratteristiche dei prodotti locali, alternandosi ad altri ospiti che racconteranno i vari modi di vivere Piombino e i suoi luoghi più significativi. Parteciperanno infatti dalle 19,30 alle 20 per raccontare il territorio Mauro Carrara, Paolo Del Lama della cooperativa Venere, produttore di cozze piombinesi, il consorzio Doc Val di Cornia, lo scrittore Gordiano Lupi che ha scritto un libro di ricette legate ad aneddoti, la giornalista direttrice di Bolgheri News Divina Vitale insieme a raprpesntanti della Regione e del Tirreno. Sarà allestito inoltre un desk informazioni con personale a disposizione per approfondimenti sul territorio circostante.
Per organizzare al meglio l’iniziativa, l’amministrazione comunale ha inviato una lettera a tutti i ristoratori chiedendo la loro adesione gratuita per inserire la denominazione dell’attività nei canali promozionali della Regione. Si chiede inoltre la presenza di un piatto dal titolo “Un’altra estate” nel menù del proprio ristorante avente come materia prima il polpo, le acciughe o altro pesce azzurro, le cozze, vista la novità delle cozze “made in Piombino”. I dati dovranno essere inviati, insieme a una breve descrizione del piatto e dell’attività, alla mail rgiusti@comune.piombino.li.it entro e non oltre lunedì 23 luglio.
“Essere stati scelti dalla Regione Toscana e dal quotidiano Il Tirreno come una delle sette località in cui svolgere questa iniziativa premia gli sforzi che negli anni i ristoratori piombinesi ed i produttori vitivinicoli hanno fatto per crescere in qualità. Per questo ringrazio l’assessore regionale Ciuoffo ed il direttore de Il Tirreno Roberto Vicinanza per questo premio alla nostra città. Invito quindi tutti i ristoratori ad aderire ad Un’altra estate perché sarà un’occasione per loro, e quindi anche per la nostra città, di essere promossi dalla Regione tramite il portale Visit Tuscany e da Il Tirreno con gli inserti cartacei e gli strumenti telematici. Sul tema dell’enogastronomia negli anni anche il Comune si è speso, cercando di far crescere una iniziativa unica nel suo genere come Agosto con Gusto, che anche questo anno si svolgerà in Piazza Bovio dal 7 al 9 agosto e che per la prima volta sarà inserita nel calendario di Calici di Stelle.”
Chi parteciperà ad Un’altra estate, che è gratuita, avrà un ticket che gli consentirà di usufruire di uno sconto del 50% per Agosto con Gusto.
Durante l’iniziativa del 9 agosto potranno inoltre essere visitate gratuitamente le mura del Rivellino.

Commenta: