Piombino – UN MALORE OD UN COLPO DI SONNO LE PROBABILI CAUSE DELL’INCIDENTE ALLE FABBRICCIANE

Torniamo su grave episodio avvenuto nella notte tra venerdì e sabato e che è costata la vita ad un giovane chef è deceduto in uno scontro frontale tra la sua vettura ed una che proveniva in senso opposto. L’uomo si chiamava Alessandro Pipino e prestava la sua opera al ristorante del residence di Poggio all’Agnello orma da molti anni. Una fatalità sulla quale ci si pone molti interrogativi per motivare la dinamica dell’incidente: dal colpo improvviso di sonno ad un malore. E’ una conclusione ed è l’ipotesi più accreditata, che scaturisce dalle dichiarazioni dell’altro conducente che abita a San Vincenzo e che ha visto l’auto della vittima venirgli contro invadendo la sua corsia. Ma al di la della vera causa rimane il fatto che un padre di 37 anni nel pieno della sua attività lavorativa ha gettato, con la sua scomparsa la famiglia in un dolore irreparabile e perché lascia una compagna e due figli molto piccoli.

Commenta: