Piombino – Tre giorni di iniziative con il record mondiale di Makula

Una tre giorni dedicata allo sport di eccellenza, al mare e alle specificità locali. In occasione del tentativo di record mondiale di apnea in orizzontale da parte di Stefano Makula, dall’1 al 3 settembre l’amministrazione comunale organizza una serie di eventi collaterali a tema nell’ambito della candidatura a città europea dello sport 2020.
Stefano Makula, primatista mondiale di apnea in varie specialità per 28 volte, tenterà il record mondiale davanti al Teatro del Mare lunedì 3 settembre alle 11 a quaranta anni di distanza dal suo primo record. L’evento sarà ripreso in diretta da Rai Sport HD. L’atleta proverà a percorrere in apnea una distanza di 200 metri a 2 metri di profondità, un record mai raggiunto da nessuno a livello mondiale sino a oggi. Stefano Makula, nato da padre ungherese e madre romana, anche se di origini tedesche, è considerato uno dei precursori dell’apnea insieme ai celebri Maiorca e Mayol e ha scelto Piombino per la bellezza della piazza e del suo mare.
“Siamo onorati di ospitare Makula per questa importante iniziativa – afferma il sindaco Massimo Giuliani – e crediamo che piazza Bovio rappresenti uno scenario perfetto per queste attività. Intorno a questo evento centrale abbiamo voluto costruire una serie di altre attività tese a valorizzare le potenzialità turistiche del nostro territorio, in relazione alle sue vocazioni: sport all’aria aperta, soprattutto legate al mare, e itticoltura, un settore in espansione sul quale Piombino sta scommettendo per diversificare il proprio sviluppo.”
Già da lunedì 1 settembre è prevista l’apertura del villaggio sportivo in piazza Bovio con alcuni stand espositivi di: Comune di Piombino, ASD Acqua marina diving center di Stefano Makula, Società Nuoto Piombino, aziende agroittiche locali, Consorzio Vini Val di Cornia, Avis, alcuni banchetti di artigianato locale e di prodotti alimentari.
In contemporanea, sempre alle 11, gara nazionale di nuoto in acque libere, 2.500 metri, organizzata dalla Società Nuoto Piombino, valevole come gara finale Grand Prix toscano. Un’altra gara di nuoto è prevista nel pomeriggio alle 16, percorrenza un miglio marino, mentre il giorno seguente alle 10 si svolgerà una nuova competizione di 5 km, sempre a cura della Società Nuoto Piombino, valevole come prova finale Grand Prix toscano.
Alle 21 dello stesso giorno presso il villaggio sarà presentato il libro di Aladino Simoni “Quaderni di Bordo- la straordinaria storia di un palombaro” a cura della Lega Navale e “I Tre Delfini”. Una preziosa testimonianza di una stirpe di lavoratori del mare che ha segnato la storia della nostra marineria. In questa occasione sarà possibile incontrare Stefano Makula che sarà a disposizione per eventuali domande, con intermezzi musicali di Federico Botti.
Domenica 2 settembre dalle 19,30 serata enogastronomica “So fish so good” con degustazione di piatti a base di spigole, orate e cozze. L’itticoltura del Flag Golfo degli Etruschi incontra la ristorazione piombinese e i vini Doc della Val di Cornia.
Il tentativo di Makula il 3 settembre sarà inoltre preceduto, alle ore 10, da una esibizione spettacolare di slackline a cura dell’associazione “Slackline Toscana ASD”. Insieme a questa ci saranno anche esibizioni di Sup, windsurf, vela e canottaggio con le associazioni Lega navale, Sup Salivoli ASD, Centro Velico piombinese.

Commenta: