Piombino – Sport giovanile, per una cultura del benessere. Convegno nazionale di psicologia al Phalesia nel fine settimana

Il convegno, che rientra nelle azioni inserite nel programma di candidatura di Piombino a Città Europea dello Sport 2020, è organizzato dal Comune di Piombino in collaborazione con la Società professionale operatori per in psicologia dello sport e dell’attività motoria, Sipsis (Società italiana di psicologia dello sport) e si svolgerà durante le giornate di sabato 16 e domenica 17 all’Hotel Phalesia.
Un evento patrocinato da molti enti: Ordine degli Psicologi della Toscana, CONI, Comitato Italiano Paralimpico, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi Pisa, Confcommercio Professioni, Giunti Psychometrics, Federazione Italiana Nuoto, Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee, Federazione Italiana Pentatlon Moderno e SIPAP.
Il convegno avrà come tematica principale l’importanza della crescita di una rete professionale che possa dare risposte ed aiuto agli operatori sportivi in ambito giovanile per lo sviluppo armonico de giovani in ambito motorio, psicologico e sociale al fine di prevenire, tra le altre situazioni, aspetti sempre più dilaganti di isolamento, di incapacità emotive e di bullismo. Lo sport è un aspetto fondamentale per costruire un’educazione sana basata su valori e regole e va salvaguardato.
L’apertura dei lavori è fissata alle ore 10,00 di sabato 16, subito dopo i saluti del sindaco Massimo Giuliani, di Enrico Cimaschi (delegato ACES Italia), di Gianni Giannone (delegato CONI provinciale) e Anna Rita Fioroni (presidente Confcommercio Professioni) e delle altre autorità presenti. Nel pomeriggio alle ore 15,15 è prevista una tavola rotonda “Educazione e benessere. L’importanza della psicologia dello sport in ambito motorio e sportivo” alla quale parteciperà, tra gli altri, la dirigente dell’§Isis “Volta Carducci Pacinotti” Gabriella Raimo. I lavori termineranno alle ore 18,00 per riprendere la mattina di domenica 17 dalle ore 9,15 alle ore 12,00
Da segnalare, tra i molti relatori presenti: L’eurodeputato Silvia Costa, Massimo Gulisano (presidente del corso di laurea in Scienze motorie Università di Firenze – Scuola di Scienze della Salute Umana), Ferdinando Franzoni, (docente del corso di laurea in Scienze motorie Università di Pisa), Aldo Carlo Cappellini (docente Università di Firenze – Scuola di Scienze della Salute Umana), Diego Polani (presidente Nazionale SPOPSAM, docente di Psicologia dello Sport Università di Firenze – Scuola di Scienze della Salute Umana), Antonio De Lucia (presidente Nazionale SIPSiS), P Ferrazza (preside della Facoltà di Biotecnologie e Biologia dell’Università LUEMAH), Massimo Porciani (presidente Comitato Italiano Paralimpico – Toscana)
L’iscrizione al convegno è gratuita per le associazioni, gli istituti scolastici ed i privati interessati residenti nella provincia di Livorno. Si consiglia una prenotazione via mail all’indirizzo di Stefano Ceccarelli (referente del progetto Piombino 2020) sceccarelli@comune.piombino.li.it

Commenta: