Piombino – SICUREZZA IN CITTÀ. NUOVE TELECAMERE, CONTROLLI CON VIGILANTES PRIVATI DI NOTTE

Un pacchetto di misure per far fronte alla maggiore richiesta di sicurezza che viene dai cittadini di Piombino, per migliorare la qualità urbana, il decoro, per promuovere il rispetto delle regole.
L’assessore Capuano presenta i progetti avviati e quelli che saranno attivati a breve, in collaborazione con la Polizia municipale, la prefettura, le forze dell’ordine, le associazioni cittadine per rispondere alla richiesta di una maggiore sicurezza e decoro in città. Si va dal potenziamento della videosorveglianza all’ampliamento dei controlli dei vigili in collaborazione con associazioni e altri soggetti privati.
La polizia municipale ha predisposto la sostituzione di vecchie telecamere con nuove in varie posizioni strategiche. In tutto 16 nuove telecamere finanziate con il contributo di 20mila euro della Regione. Nel “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” stipulato con la Prefettura saranno posizionate 9 nuove telecamere nella zona del Castello a tutela del patrimonio storico e per la sicurezza di quell’area. Fino a tutto settembre i vigili saranno in servizio fino a mezzanotte con nuovi mezzi e strutture. Dopo la mezzanotte, il Comune ha attivato un servizio di vigilanti privati per tre ore a notte e per tre volte la settimana. Fondamentale il contributo delle associazioni per la figura dell’assistente civico. Con l’associazione “CB Mari e Monti” e con i Ranger ci saranno nuovi ispettori per coadiuvare i vigili urbani. Infine Sei Toscana ha messo a disposizione 8 dipendenti con 14 turni di controllo di 3 ore anche per gestire le foto-trappole.

Commenta: