Piombino – PRESUNTI ORDIGNI BELLICI DAVANTI A CALAMORESCA. INTERDETTE LE SPIAGGE DEL FALCONE

Presunti ordigni bellici sono stati individuati al largo della Casa Matta al Falcone, a circa 10 metri dalla costa. In attesa dell’intervento del nucleo specializzato SDAI della Marina militare, richiesto dall’autorità marittima, il sindaco ha interdetto con un’ordinanza l’accesso alle spiaggette del Falcone e della costa nel tratto che dalla fine del golfo di Calamoresca fino alle spiaggette del Falcone, fino alla fine delle operazioni di messa in sicurezza.
Il ritrovamento, in attesa di essere convalidato dai reparti specializzati, non costituisce una novità per le nostre zone ed in particolare per gli specchi acquei che circondano la città di Piombino. Negli anni immediatamente dopo l’ultimo conflitto, in particolare negli specchi acquei da Pontedoro al Semaforo, furono trovati diversi ordini inesplosi mentre, a fine conflitto, una mappa commissionata dalla direzione dello stabilimento Ilva parlava ed indicava sulla planimetria i luoghi dove erano esplose le bombe lanciate dagli aeroplani. Nell’occasione si parlò di mille bombe.

Commenta: