Piombino – PARCO ARCHEOLOGICO DI BARATTI E POPULONIA. FINANZIAMENTI EUROPEI PER VALORIZZARLO

Finanziamenti europei, tramite la Regione, per la valorizzazione del patrimonio archeologico del parco di Baratti e Populonia. La giunta comunale di Piombino ha approvato l’atto integrativo dell’accordo di programma con Regione Toscana, comune di Cortona (capofila del progetto) e di Volterra, per l’attuazione del 2° lotto di questo progetto tematico che porterà a Piombino 1,666 milioni da parte della Regione con un cofinanziamento di circa 500 mila euro da parte del Comune di Piombino.
Complessivamente, per tutte e tre le città ci sono a disposizione 5 milioni, che Piombino, che ha presentato il progetto con Parchi Val di Cornia, si spartisce con Volterra e Cortona. Si tratta del programma regionale Por Fesr 2014-2020 “Preservare e tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse – Promozione e valorizzazione delle reti dei grandi attrattori culturali museali – Area tematica: gli Etruschi in Toscana: Le città dell’Etruria”.
La Regione ha inserito Piombino e Populonia tra le zone vincitrici del finanziamento già dal 2014 e i Comuni interessati hanno approvato con atti delle giunte comunali il progetto di area secondo le modalità definite in accordo con la Regione.

Commenta: