Piombino – Musica classica sotto le stelle. Al via i concerti del chiostro con il duo Beatriz Lozano e Nicoletta Latini

Al via martedì 17 luglio la 21° edizione della rassegna “I concerti del chiostro”, nell’ambito del “Fusioni Piombino Festival”, organizzati dall’assessorato alla Cultura del Comune di Piombino e dall’Associazione culturale Etruria Classica con il sostegno di Fondazione Livorno, sotto la direzione artistica del M° Alessandro Gagliardi e in collaborazione con Pro Loco.
Otto concerti di musica classica e moderna che si terranno anche per tutto il mese di agosto nella magica atmosfera rinascimentale del chiostro della concattedrale di Sant’Antimo, dove si alterneranno giovani talenti ed affermati musicisti del panorama nazionale e internazionale. Una manifestazione che è cresciuta nel corso degli anni per l’elevato livello delle esecuzioni e che per questo viene apprezzata da un pubblico sempre più vasto.
A inaugurare il programma, in collaborazione con Avis, martedì 17 luglio alle ore 21,30 sarà il Duo formato dal soprano uruguayano Beatriz Lozano e dalla pianista anconetana Nicoletta Latini con un programma sul tema molto variegato e accattivante “Il Lied Tedesco, la Romanza da salotto italiana, la Canción spagnola e il tango di Piazzolla”. Un Recital che propone il genere Canzone nelle varie lingue, culture e periodi musicali. Beatriz Lozano, soprano nata a Montevideo in Uruguay, è una raffinata interprete di Lieder, Romanze e musica sacra. La sua versatilità vocale la vede impegnata in un repertorio molto ampio che spazia dalla musica vocale da camera del passato fino alla musica contemporanea, impegnandola in una intensa attività concertistica tra l’Italia, l’Inghilterra, Francia e le sue terre d’origine in Sudamerica. Si diploma al Conservatorio G. Rossini di Pesaro e studia nella Scuola Superiore di Canto del Teatro Colón di Buenos Aires e nell’Accademia Chigiana di Siena. La Maison de l’Amérique Latine di Parigi, il Bolivar Hall di Londra e gli spettacoli all’Auditorium Parco della Musica di Roma l’hanno vista protagonista in queste interpretazioni. Insegna Canto presso il Conservatorio Università di Musica di Montevideo, Uruguay.
Nicoletta Latini, pianista, inizia gli studi all’Istituto Musicale “G.B. Pergolesi” di Ancona sotto la guida del M° Cesare Greco. In formazione da camera con il soprano ha tenuto concerti in Grecia, Inghilterra e in numerose città italiane quali San Remo (Teatro dell’Opera del Casinò), Siena (Cripta di San Domenico), Napoli (Sala Santa Chiara), Spoleto (L’Orfeo Festival), Caramanico, Sorrento (Concerti dell’Agimus al Grand Hotel Cocumella), Roma (Palazzo Venezia e Teatro Manzoni), Avellino, Montevarchi, Pesaro, Macerata, Frascati (Auditorium delle Scuderie Aldobrandini), Pescara, Assisi (Basilica Superiore di San Francesco). Insegna pianoforte principale presso l’Accademia di Ancona e la scuola A.Gugliormella di Sirolo.
Dopo questo primo appuntamento, i concerti proseguiranno il 24 luglio con il duo pianistico piemontese a 4 mani formato da Alessandra Taglieri e Roberto Genitoni, seguito la settimana successiva dalla flautista serba Andjela Bratic e dalla pianista siciliana Diana Nocchiero.
Il 7 agosto un gran galà lirico con i vincitori del Riviera Etrusca 2018 Chung-Man Lee (tenore) e Ling Qi (soprano) accompagnati al pianoforte da Sera Shin, poi una serata riservata ai giovani talenti dell’Istituto “Mascagni” di Livorno Viola Lenzi e Lucrezia Liberati e un recital del pianista Riccardo Gagliardi, studente alla Hochschule di Monaco di Baviera. Gli ultimi due eventi vedranno protagonisti importanti musicisti del panorama internazionale con il trio Alessia Martegiani (voce), Maurizio Di Fulvio (chitarra) e Ivano Sabatini (contrabbasso) e con il duo fisarmonica e pianoforte formato dagli artisti liguri Gianluca Campi (campione mondiale di fisarmonica nel 2000 in Portogallo) e Claudio Cozzani.
Ingresso €. 4,00
info: Ufficio Cultura Comune di Piombino 0565/63296

Commenta: