Piombino – GIULIANI E TROTTA RISPONDONO A DERVISHI SUL REFERENDUM

[adrotate banner=”6″]

In una lettera congiunta il sindaco Giuliani ed il presidente del consiglio comunale Angelo Trotta rispondono ad Alessandro Dervishi su alcuni aspetti del referendum. In primis osservano che la richiesta al Comitato di nominare i propri rappresentanti è stata consegnata al referente del comitato il 25 settembre quindi sei giorni prima della scadenza. Quanto al diritto d’informazione è una regola che il comune applica sempre. Ma riteniamo che la richiesta di visualizzare in streaming i lavori della commissione non hanno a che vedere con il diritto all’informazione garantito invece dalla presenza dei rappresentanti del comitato nella commissione.
La riservatezza dei lavori di una commissione tecnica rappresenta una garanzia d’imparzialità evitando condizionamenti e pressioni che possono avvenire in pubblico. Anche negli appalti pubblici la commissione svolge i propri lavori in seduta riservata nella fase di esame delle offerte.

Commenta: