Piombino – Giuliani e Di Giorgi rispondono a Parodi “Sul potenziamento del laboratorio analisi siamo in attesa di una risposta dalla direzione sanitaria”

[adrotate banner=”6″]

Il sindaco Giuliani e l’assessore alla sanità Di Giorgi intervengono sul laboratorio analisi, a seguito della lettera aperta scritta dal sindaco di Suvereto Parodi.
“La questione che solleva il sindaco Parodi – affermano Giuliani e Di Giorgi – è stata affrontata, grazie anche alle sollecitazioni dei tecnici di laboratorio di Villamarina, durante l’incontro che abbiamo richiesto alla direzione sanitaria e che si è tenuto lo scorso 20 settembre a Villamarina alla presenza della direttrice Maria Teresa De Lauretis, del consigliere regionale Gianni Anselmi, Franca Martelli, responsabile dei presidi ospedalieri di Livorno, Cecina Piombino e Elba, Rossana Soffritti, vice presidente Società della salute e dei primari delle unità operative del presidio ospedaliero.
Durante quell’incontro abbiamo chiesto ufficialmente all’azienda di verificare la possibilità di potenziare il laboratorio di Villamarina, visto l’arrivo di nuove apparecchiature e la presenza del personale necessario per un servizio che ha numeri di richieste significativi a Piombino e in Val di Cornia. Questo ci permetterebbe di ridurre i tempi di attesa, evitando il trasporto delle provette a Livorno. La direzione sanitaria ci ha assicurato che avrebbe preso in esame la nostra richiesta e siamo in attesa di aggiornamenti in merito.
Sorprende quindi che il sindaco Parodi, anziché informarsi con i colleghi sindaci del territorio o con la direzione sanitaria sullo stato della nostra richiesta – concludono – non perda occasione per sollevare dei problemi senza mai tentare di condividere le soluzioni con gli altri amministratori. Una condivisione che auspichiamo proprio nell’ottica di rendere quelle proposte più forti nei confronti della direzione sanitaria”.

Commenta: