Piombino – DISTRUTTO DA IGNOTI VANDALI UN TOTEM TURISTICO A RIOTORTO

Uno dei totem realizzati dal Comune di Piombino in collaborazione con la Parchi Val di Cornia per promuovere gli eventi estivi, e posizionati negli spazi più frequentati del territorio, è stato gravemente danneggiato durante la notte a Riotorto. Il vicesindaco Stefano Ferrini stigmatizza con forza l’accaduto annunciando una denuncia: «Si tratta di un gesto inaccettabile, non solo perché si distrugge un bene della collettività che la stessa ha pagato, ma anche e soprattutto perché sottintende una situazione di impunità nella quale chi ha compiuto il gesto ritiene di poter essere. Non so se è cosi, so però che così non può essere. Purtroppo non è un episodio isolato e di situazioni difficili in determinate zone nel perimetro urbano e fuori da esso, come in Costa Est, stanno pericolosamente proliferando. Occorre mettervi un freno in modo netto e deciso, coinvolgendo tutte le forze dell’ordine in azioni mirate. Per questo appena saputo dell’accaduto mi sono recato alla polizia per sporgere denuncia. Questo lo so bene che può essere un piccolo gesto, una bravata di qualche ragazzo, ma proprio per le situazioni ben più gravi che abbiamo non possiamo passarci sopra e confermare un senso di abbandono e di impunità. La città e le Istituzioni per prime devono reagire».

Commenta: