Piombino – Con Andrea Fanetti, Davide Leonelli e Luciano Rossi TRIPLETTA PIOMBINESE AL PREMIO NAZIONALE DEDICATO A GIOVANNI BOVIO

Per il terzo anno consecutivo la locale Sezione A.M.I., guidata dal Presidente Daniele Massarri, ha aderito e sostenuto il “Premio Nazionale Giovanni Bovio”, un progetto nato per valorizzare e far riscoprire la figura dell’illustre mazziniano che tanto contribuì al Risorgimento italiano. Ma in questa 3° edizione, sotto l’egida dei mazziniani piombinesi, i tre candidati di Piombino hanno fatto qualcosa di straordinario che rimarrà negli annali del Premio Nazionale, centrando il podio in 3 distinte categorie: Andrea Fanetti col suo romanzo d’esordio “La Piazza in mezzo al Mare” (Narrativa edita); Davide Leonelli con l’opera “Prospettive boviane da Piazza Bovio” (arti visive); Luciano Rossi con il saggio “Un Uomo Libero, un Libero Muratore” (opere tematiche). Come editore del romanzo di Andrea Fanetti ha bissato il successo anche lo scrittore piombinese Gordiano Lupi, che vinse la scorsa edizione del Bovio con “Calcio e acciaio dimenticare Piombino”.

Commenta: