Piombino – Basta un incidente a fermare il traffico IL TRAFFICO UN VERO PROBLEMA DURANTE L’ESTATE

Un’unica via di accesso e di uscita dalla città di Piombino è un limite enorme al quale la città è costretta suo malgrado a pagare dazio ogni volta che gli incidenti si verificano nel tratto compreso tra lo stabilimento della Sol e il bivio per i porti-canale di Terre Rosse, anche perché al momento non esistono bretelle che possono smaltire il traffico che gli ingorghi che gli incidenti inevitabilmente provocano.La situazione in questi casi si complica perché, grosso modo da metà giugno a fine agosto, il traffico risente della presenza di molte auto che vanno ad imbarcarsi ovvero sono sbarcate dai traghetti per l’Elba. E’ successo anche mercoledì quando due incidenti si sono verificati nelle ore di mezzo della giornata. Il primo poco prima di mezzogiorno con uno scontro tra uno scooter ed una vettura, ed il secondo lungo la discesa dove sono collocati i semafori dove un’auto, ha abbandonato l’unica corsia in uscita dalla città ed è andata a sbattere contro un autobus che procedeva in senso inverso. Naturalmente nell’occasione si sono formate lunghe file di auto che hanno dovuto aspettare che la polizia municipale facesse i rilievi necessari prima di riprendere il normale flusso di scorrimento.

Commenta: