Piombino – Assemblea società della salute disdetta all’ ultimo momento PARODI: NECESSARIO UN EQUILIBRIO TRA I PRESÌDI DI CECINA E PIOMBINO

Si sarebbe dovuta tenere in data martedì 9 luglio l’assemblea della Società della salute per l’elezione del presidente e vicepresidente e della Giunta Esecutiva dopo le elezioni amministrative e per verificare la situazione degli ospedali di Cecina e di Piombino. Per questo il vicesindaco di Piombino Parodi afferma: “La riunione è stata rimandata all’ultimo momento dal presidente Lippi con un insolito messaggio whatsapp tanto che ci siamo trovati solo in 4 (Piombino e Suvereto).
La revoca è stata motivata da una indisponibilità del direttore dell’ASL Toscana Nord Ovest. Eppure i primi due punti potevano essere discussi in assenza della dottoressa Casani. Parodi prosegue: “Probabilmente il punto sugli ospedali, dopo l’interessamento regionale su Villamarina, ha irritato il sindaco di Cecina Lippi confermando uno sbilanciamento dell’ospedale di rete verso Cecina i cui investimenti sono stati a discapito di Villamarina che noi vogliamo ribilanciare. Per questo chiediamo a Lippi di convocare entro 10 giorni, una nuova assemblea dei Soci”.

Commenta: