Piombino – Al via il Festival Jazz al Rivellino con Roberto Gatto

Nell’ambito di “Fusioni Piombino Festival”, inizia giovedì 5 al Rivellino la rassegna Piombino Jazz e altre note, organizzato da “Officine Sonore” sotto la direzione artistica di Marino Alberti, giunto alla sua 14^ edizione.
Quattro concerti da giovedì 5 a domenica 29 luglio nella suggestiva cornice del Rivellino con alcuni fra i più importanti nomi della scena musicale italiana e non solo.
Ad aprire giovedì 5 luglio uno dei più importanti batteristi italiani, Roberto Gatto con Perfectrio, accompagnato da Alfonso Santimone alle tastiere, uno dei più audaci e creativi musicisti in attività, e Pierpaolo Ranieri al basso elettrico, un giovane, straordinario, strumentista attento conoscitore delle nuove tendenze. alle tastiere e Pierpaolo Ranieri al basso elettrico.
Il “Perfectrio” oggi si muove in direzione della sperimentazione legata a nuove sonorità, in particolare al mondo dell’elettronica e dell’improvvisazione. Il suono è infatti connotato dal piano Fender, dai synth analogici, dai loop e dall’utilizzo di live electronics da parte di tutti e tre, che possono così dar vita a una performance davvero multiforme e trascinante, in cui a momenti di grande energia e groove seguono momenti di alto lirismo.
I concerti continueranno giovedì 12 luglio con il TrioBobo, un progetto che riunisce tre fra i più apprezzati e richiesti musicisti italiani: Faso, Alessio Menconi e Christian Meyer.
Giovedì 19 luglio sarà in concerto una formazione che crea un ponte diretto fra Napoli e New York: il chitarrista Antonio Onorato e il batterista Mario De Paola, affiancano
Gerald Cannon, contrabbassista americano che ha collaborato fra gli altri con Elvin Jones e McCoy Tyner.
A concludere la programmazione (domenica 29 luglio) “A note spiegate” il quartetto del sassofonista Daniele Sepe. L’evento è in collaborazione con Music Pool.
Costi dei biglietti per il concerto del 5: posto Unico 15 euro, ridotto 13 euro. Prevendite su eventimusicpool.it oppure ticketone.it, Boxofficetoscana.it. Possibile l’acquisto prevendita anche alla tabaccheria Magnani in piazza Gramsci.

Commenta: