Piombino – Accesso al porto. Accordo con Autorità Portuale per due rotatorie al Gagno e allo svincolo per Montecaselli

Un accordo tra Comune a Autorità portuale per la realizzazione di due rotatorie lungo il viale Unità d’Italia, una al Gagno e l’altra l’altra in corrispondenza dell’accesso alla località Montecaselli,

E’ stato approvato in questi giorni un accordo per gli affidamenti della progettazione definitiva ed esecutiva e per l’esecuzione dei lavori relativi a queste opere, che rientrano nell’ambito degli interventi necessari per la nuova viabilità fino al porto.

Nell’accordo di programma quadro del 2013, Interventi di infrastrutturazione, riqualificazione ambientale e reindustrializzazione dell’area portuale di Piombino,  era stato definito il programma delle opere da realizzare tra le quali la bretella di collegamento al porto della S. S. 398 fino allo svincolo Terre Rosse da parte dell’Autorità Portuale.

 

“L’accesso viario al porto di Piombino è infatti uno degli elementi cardine su cui si incentra l’accordo stesso anche in attuazione del vigente Piano regolatore portuale del porto di Piombino – afferma l’assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano – si tratta di due interventi preliminari che daranno il via alla realizzazione della 398. “

 

Nella planimetria generale e in quella relativa al progetto preliminare per la realizzazione della S.S. 398 è prevista, lungo la nuova strada di ingresso al porto, svincolo Gagno-Terre Rosse, la realizzazione delle due rotatorie in questione, che sono funzionali al completamento delle interconnessioni sulla viabilità cittadina.

Il costo dei due interventi è stimato in 350 mila euro per il Gagno e 500 mila euro per Montecaselli,

Sulla base dell’accordo approvato, l’Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale si impegna a finanziare i costi per i servizi di ingegneria e architettura relativi alle rotatorie e per l’esecuzione dei lavori.

Il Comune di Piombino si impegna a svolgere la funzione di stazione appaltante nella fase di progettazione e realizzazione dell’intervento, nel rispetto dei tempi indicati.

 

Il cronoprogramma prevede il completamento della progettazione esecutiva della rotatoria Gagno entro agosto 2018 e l’avvio della gara nel mese di settembre, con una previsione di inizio lavori a gennaio 2019; per Montecaselli si prevede la conclusione della progettazione definitiva per l’autunno e l’avvio della gara nel mese di novembre. I lavori invece potrebbero partire nella primavera del 2019.

Commenta: