Piombino – 2020 CITTÀ DELL’EDUCAZIONE ALIMENTARE E DEL BENESSERE PSICOFISICO

[adrotate banner=”6″]

Lunedì scorso a Piombino si è svolto il 2° incontro del tavolo di lavoro sull’educazione alimentare per il riconoscimento di Piombino come città europea dello sport 2020. Un progetto che ha l’obiettivo di realizzare processi operativi, modificando i contesti e coinvolgendo i giovani, per renderli comunicatori delle attività. All’incontro hanno partecipato numerosi soggetti interessati all’argomento con qualificati rappresentanti.
Per avere una “fotografia” dell’attuale contesto, Ferdinando Franzoni (Università di Pisa), ha messo a disposizione un questionario per la valutazione degli stili di vita, già utilizzato dal proprio Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, che è stato inviato ai dirigenti scolastici dei tre istituti presenti. I prossimi impegni saranno una prima stesura del piano di lavoro da presentare a Roma, il 12 novembre al Coni per la consegna della bandiera di Città Europea dello Sport 2020. Il 1° dicembre è in programma a Piombino un convengo dal titolo “Corretti stili di vita e Medicina dello Sport” e il 15 dicembre ci sarà un incontro con cinque classi delle scuole superiori.

Commenta: