Massa Marittima – Biglietti scontati per ammirare i capolavori di Ambrogio Lorenzetti

Tutti i visitatori della rete Musei di Maremma possono accedere alla mostra al costo del biglietto ridotto presentando il tagliando di un altro museo.
Prosegue con grande successo a Massa Marittima (Gr), la mostra “Ambrogio Lorenzetti in Maremma. I capolavori dei territori di Grosseto e Siena” esposta fino al 16 settembre nelle sale del Complesso Museale di San Pietro all’Orto, Corso Diaz 36. Nel solo mese di giugno i visitatori del museo sono stati 796 contro i 295 del mese di giugno 2017, grazie alla mostra quasi 500 visitatori in più. Inoltre tutti i turisti e visitatori che hanno già visitato uno qualsiasi dei 54 musei della Rete Museale dei Musei di Maremma, possono ammirare i capolavori di Lorenzetti con il costo del biglietto ridotto ( 5 euro) presentando il tagliando del museo visitato precedentemente.
Ambrogio Lorenzetti è stato uno dei più grandi pittori europei del XIV secolo, noto come il pittore del “Buon Governo”, il ciclo di dipinti allegorici e dalle visione urbane e agresti nel Palazzo Pubblico di Siena, è stato un artista dall’incontenibile creatività che ha rinnovato profondamente molte tradizioni iconografiche.
La mostra di Massa Marittima rappresenta l’ideale prosecuzione della grande mostra monografica di Siena che si è svolta tra il 2017 e l’inizio 2018 al Santa Maria della Scala, ma anche e soprattutto, un omaggio alla città dove è stato realizzato e conservato il capolavoro della maturità del pittore trecentesco: “La Maestà”. Un‘opera a tempera e oro su tavola, dipinta intorno al 1335 per gli eremiti agostiniani della chiesa San Pietro all’Orto che rappresenta tutt’altro che una Maestà tradizionale. In questo dipinto Ambrogio elaborò infatti un’iconografia complessa, una grande opera che raffigura le tre virtù teologali sedute sui gradini che conducono al trono della Madonna con gli angeli musicanti, santi e profeti. Il sovraffollamento dei personaggi intorno al trono carica l’evento della nascita di Gesù Cristo di una portata epocale, essendo tale evento assistito da tutti coloro che hanno fatto la storia della Chiesa. A partire da questo grande capolavoro si dipana il percorso espositivo della mostra che comprende altre 10 importanti opere e che si propone di offrire una visione d’insieme delle varie stagioni conosciute dal pittore nel corso della propria carriera, anche al fine di contestualizzare meglio la stessa Maestà.
La mostra “Ambrogio Lorenzetti in Maremma. Capolavori dei territori di Grosseto e Siena”, è promossa dal Comune di Massa Marittima, Comune di Siena, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Università di Siena, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Siena e il patrocinio di Musei di Maremma e Parco Nazionale Colline Metallifere grossetane. Si può visitare fino al 16 settembre 2018 nelle sale del Complesso Museale di San Pietro all’Orto, Corso Diaz 36, Massa Marittima (Gr) tutti i giorni dalle 10 allei 12 e dalle 16 alle 20. Ingresso biglietto intero 7 euro, ridotto 5 euro. Previste riduzioni per i turisti ospiti nelle strutture ricettive del Comune di Massa Marittima e per i visitatori degli altri musei della rete Musei di Maremma e saranno organizzate visite gratuite per i residenti. Informazioni: Ufficio turistico Comune di Massa Marittima/ Musei di Massa Marittima, Musei di Maremma, tel. 0566901954, www.turismomassamarittima.it/news o www.museidimaremma.it

Commenta: